Norman Zoketsu Fischer

Norman Zoketsu Fischer

E’ stato uno degli abati del San Francisco Zen Center dal 1995 al 2000, insieme al suo maestro Sojun e alla maestra Zenkei Blanche Hartman.

Il maestro Norman Zoketsu Fischer appartiene al lignaggio zen soto del maestro Shunryu Suzuki ed è erede nel Dharma del maestro Mel Sojun Weitsman.

E’ fondatore della Everyday Zen Foundation, un’associazione che riunisce i gruppi di pratica buddhista che ha contribuito a far crescere tra Canada, Stati Uniti e Messico.

Norman  Fischer  è noto anche per le sue abilità di poeta, che usa anche per esprimere il senso della propria pratica . Ha pubblicato più di venticinque raccolte di poesie, oltre a numerosi poemi, saggi e articoli su vari tipi di riviste specializzate.

Norman Fischer nasce nel 1946 a Wilkes-Barre, in Pennsylvania (USA) ed incontrò la pratica dello Zen a Berkeley, tra il 1970 e il 1976.

Nel 1976, i coniugi Fisher si trasferirono al monastero Zen di Tassajara, dove praticarono da residenti per cinque anni. Nel 1980 vennero entrambi ordinati monaci dall’erede di Suzuki Roshi, il maestro Richard Zentatsu Baker.

Sette anni dopo, Norman Fisher avrebbe ricevuto la trasmissione del Dharma dal suo maestro, completando lo studio della propria pratica. Continuò la sua missione tenendo discorsi di dharma e guidando pratiche di meditazione nei centri di pratica del suo sangha per tutti gli anni successivi.

Norman Zoketsu Fischer è anche conosciuto per aver integrato la meditazione buddhista in metodi formativi per professionisti in ambiti come il management, la giurisprudenza, l’educazione, specialmente a vantaggio di assistenti a malati terminali, informatici e specialisti nella risoluzione dei conflitti.

Nel 2007, ha sviluppato con altri maestri autorevoli tra cui Jon Kabat Zinn, il corso di mindfulness ed intelligenza emozionale Search Inside Yourself , ora insegnato a più di ventimila professionisti, in oltre cento città negli Stati Uniti.

Riuscì inoltre ad essere consulente per i cappellani militari dell’esercito americano, e ad insegnare loro come introdurre la meditazione Zen nella loro professione.

Norman Zoketsu Fischer si è distinto anche nel suo impegno per il dialogo tra le religioni, collaborando con la direzione del Board of World Religious Leaders per l’Elijah Interfaith Institute.