Prof. George Wrisley

Prof George Wrisley

Insegna etica da una prospettiva globale, logica, tiene  corsi di livello superiore come metafisica, epistemologia, felicità e sofferenza, morte, sul buddismo e illuminazione. È autore del documento “The Buddha Still Rides a Bike: Wittgenstein, Dōgen, and the Entanglement of Language and Enlightenment.

“Da quando mi sono laureato all’Università dell’Iowa, dove mi sono concentrato sulla metafisica e la filosofia del linguaggio, ho lentamente iniziato a tornare a molte delle mie preoccupazioni originali, facendo ricerca, scrivendo e insegnando su argomenti come la felicità, la sofferenza, la morte , stupore, buddismo e illuminazione. Negli ultimi sette anni ho iniziato a elaborare quelle che ritengo essere connessioni importanti tra il lavoro di Wittgenstein sul linguaggio e il punto di vista del buddismo zen giapponese sul linguaggio e l’illuminazione. In tal modo mi sono concentrato sulla riabilitazione del linguaggio da parte di Dōgen nel contesto soteriologico Zen. 

Attualmente sono professore associato di filosofia presso l’Università della Georgia del Nord”.

Maestro Zen Aigo Seiga Castro

Maestro Zen Aigo Seiga Castro

È abate del monastero Zen Soto de Zuio-ji (Niihama, Giappone), centro di formazione ufficiale (Senmon Sodo) della tradizione Zen Soto giapponese e ministro di Culto buddhista in Spagna riconosciuto “Master for the International Dharma Diffusion” (Kokusai Fukyo-shi) dalla Soto Shu international.

Profondamente impegnato per lo sviluppo spirituale e il benessere interiore delle persone da un approccio universale e incondizionato, il Ven. Il Mº Aigo Seiga ha creato il metodo Zen Meditation for Health, che sta portando pace, chiarezza mentale, gioia emotiva e armonia fisica alle molte persone che lo praticano, indipendentemente dall’affiliazione religiosa, dall’età, dalla razza o dallo stato sociale.

Pubblicazioni

Enseñanzas sobre la mente única del maestro Zen Huang-Po ed. Miraguano (2019)

Las enseñanzas de Dôgen.  Ed. Kairós SA 2002

Mgr. Zuzana Kubovčáková, M.A., Ph.D

Mgr Zuzana Kubovčáková MA PhD

Nella sua ricerca, il dott. Kubovčáková si concentra sul pensiero buddista giapponese e sulla storia religiosa giapponese. Più specificamente, i suoi temi di ricerca riguardano gli studi Dōgen, gli studi della scuola Sōtō, la prima storia religiosa giapponese, l’arte buddista giapponese, l’architettura, l’iconografia e la liturgia.

In relazione al suo interesse professionale, la dott. Kubovčáková ha partecipato a numerosi seminari di calligrafia guidati dall’artista e calligrafo giapponese Kazuaki Tanahashi, nonché a numerosi ritiri nei Centri Zen americani, in particolare il Centro Zen Upaya nel New Mexico, il Centro Zen di San Francisco, il Green Gulch, il Centro Zen Tassajara e Centro Zen di Berkeley in California.

La dott.ssa Kubovčáková è uno dei membri fondatori del Dipartimento di studi giapponesi, dove insegna dal 2008.

Tra le pubblicazioni:

  • Flowers Blooming on a Withered Tree: Giun’s Verse Comments on Dōgen’s Treasury of the True Dharma Eye by Steven Heine (2022).
  • Moon-face Buddha: Moon Imagery and Symbolism in Dōgen’s Writings (2021).
  • New Directions in Zen Studies (2020)
  • Uji: Analysis of Dōgen’s Language Style as the Formation Ground for his Philosophy (2019

Chef Yoshie Mizushima

Chef Yoshie Mizushima

Chef di Shojin Ryori, Yoshie è nata a Hokkaido, l’isola settentrionale del Giappone. Ha imparato le basi della cucina giapponese aiutando la madre che era un’esperta cuoca. Nel 1976 ha ottenuto la licenza nazionale di cucina (chef’s license) in Giappone.

Yoshie si è poi trasferita nel Connecticut USA per alcuni anni e in quel periodo ha approfondito le basi della cucina casalinga francese e della cucina occidentale. Ha lavorato per l’Hilton Hotel di Hong Kong.

Dopo essere tornata in Giappone ha seguito i corsi di scienze alimentari e di nutrizione presso Japan Women’s University a Tokyo.

Scopri il suo corso di Cucina Giapponese Vegetariana

La sua passione per Correggio e la storia dell’arte, la portano a Parma per la prima volta nel 2005.

Partecipa ai corsi di cucina italiana presso Seibi Gakuen College.

Imparare le lingue e le culture straniere è sempre stata la sua passione.

Per approfondire le sue conoscenze della cucina italiana ha fatto anche uno stage presso il ristorante Casa Grugno a Taormina.

Dal 2012 collabora con un ristorante italiano di Osaka e un’importante trattoria a Verona. Traduce le ricette dello chef e per i colleghi chef in Giappone fungendo da interprete e da guida nelle visite dei rispettivi paesi..

Così Yoshie porta in cucina il suo amore per l’Italia.

La sua maestra Mari Fujii, autrice del libro “Enlightened Kitchen,” la portò a scoprire il mondo di Shojinryori ovvero la cucina della devozione, cucina vegana buddhista.

Yoshie ha insegnato questa cucina al Tempio Sanboji in provincia di Parma e al Tempio OraZen di Padova.

 

“‘Di tanto in tanto faccio la pasta a mano con un matterello”

Yoshie Mizushima

Scopri il suo corso di Cucina Giapponese Vegetariana

Calligrafo Silvio Ferragina

Calligrafo Silvio Ferragina

 

Artista calligrafo di formazione orientale, Silvio Ferragina è attivo nel panorama della calligrafia asiatica ed è uno dei pochi artisti occidentali che ne sperimenta la forma contemporanea.

Si è distinto in importanti mostre calligrafiche, rielaborando il concetto stesso di “calligrafia”.

Oltre a una produzione artistica di ispirazione classica, che utilizza tecniche e stili della calligrafia tradizionale cinese, si cimenta in opere di gusto e sapore contemporaneo, che gli hanno permesso di rientrare a pieno titolo nell’ovile della sperimentazione calligrafica di oggi.

I suoi percorsi di ricerca esplorano il mondo della scultura calligrafica e indagano la realtà della performance calligrafica multimediale dal vivo: nelle sue opere il carattere cinese prende vita in strutture tridimensionali e il segno calligrafico viene trasposto in suono, realizzando così una trasformazione da opere calligrafiche in “opere musicali multidisciplinari”. Il lavoro di Silvio Ferragina trascende i confini. 

Lingue, segni e materia si fondono in modo personale e originale.

L’arte italiana e quella cinese, nelle sue calligrafie, trovano l’eco della tradizione e del proprio spirito.

Adriana Iezzi

 

Mostre

Mostra collettiva    “ Sotto il cielo della calligrafia Han ”

Surimono – 11-22 Febbraio 2003  Milano – ITALIA

 

12th International High School Shodo Exhibition

Mainichi Shodo Association – Museo di Osaka

Dicembre 2003, Osaka, GIAPPONE

 

8th International Calligraphy Art and Culture Great Exhibition

Seoul, KOREA and Furonggou, CINA 2004

 

13th International High School Shodo Exhibition

Mainichi Shodo Association – Museo di Osaka

Dicembre 2004, Osaka, GIAPPONE

 

Mostra collettiva – “ Inchiostro senza tempo ”

Galleria del Barcon  2-17 Aprile 2005 – Milano – ITALIA

 

9th International Calligraphy Art and Culture Great Exhibition

Seoul, KOREA e CINA 2005

 

Mostra collettiva  Contemporary Shodo

Fondazione Zeri   Giugno 2005, Bologna – ITALIA

 

Mostra collettiva – “ Contemporary Calligraphy ”

La Feltrinelli     Ottobre 2005, Milano – ITALIA

 

14th International High School Shodo Exhibition

Mainichi Shodo Association – Museo di Osaka

Dicembre 2005, Osaka, GIAPPONE

 

Mostra collettiva – FEIMOSHOW14

Galleria del Barcon   1-13 Aprile 2006 – Milano – ITALIA

 

10th International Calligraphy Art and Culture Great Exhibition

Seoul, KOREA e CINA 2006

 

Mostra collettiva – Oriente sui Navigli

Centro Asteria    Aprile 2007, Milano – ITALIA

 

11th International Calligraphy Art and Culture Great Exhibition

Seoul, KOREA e CINA 2007

 

12th International Calligraphy Art and Culture Great Exhibition

Seoul, KOREA e CINA 2008

 

Mostra collettiva – Calligraphy Inspiration

Libreria eQuilibri     Gennaio 2009, Milano – ITALIA

 

13th International Calligraphy Art and Culture Great Exhibition

Seoul, KOREA e CINA 2009

 

Mostra collettiva   Bokuseki – Tracce d’inchiostro

“Zen Sushi Restaurant”    Settembre 2009, Milano – ITALIA

 

2009 World Calligraphy Biennale of Jeollabuk-Do Exhibition of Calligraphy Trend Sprouting in the West

Settembre 2009, Seoul – KOREA

 

2009   自然人文中华情国际书法大赛

Settembre 2009, CINA

 

2010 Mostra collettiva  Art of Ink in America 2010

Gennaio 2010, Florida – USA

 

2010 Mostra collettiva  ” NEW WEN”

Aprile 2010, Milano – ITALIA

 

14th International Calligraphy Art and Culture Great Exhibition

Seoul, KOREA e CINA 2010

 

2010 – 11 Mostra collettiva  ” Lo Spirito e il Segno”

Dicembre 2010, Milano – ITALIA

Aprile 2011, Massagno – SWITZERLAND

 

15th International Calligraphy Art and Culture Great Exhibition

Seoul, KOREA e CINA 2011

 

2011 Mostra collettiva Sans Papier / Sons Papier

Politecnico di Milano, Maggio – Giugno 2011 – Milano – ITALIA

 

2011/2012 Mostra collettiva Art of Ink in America Society” – Brushed Voices
 
Novembre 2011 – The Black Gallery

Presso la Chiang Mai University – Tailandia

Febbraio – Aprile 2012, Shelter Rock Art Gallery – Manhasset, NY – USA

 

2012 Mostra collettiva – Mottainai

Aprile 2012    Milano – ITALIA

 

Mostra collettiva   Wunder Festival– Tra Caos e Meraviglia

Giugno 2013, Cellino Attanasio, Teramo, ITALIA

 

2013 World Calligraphy Biennale of Jeollabuk-Do
“Exhibition of Calligraphy Trend Sprouting in the West”

Ottobre 2013, Jeonju, SUD KOREA

 

Mostra collettiva   10th Asian & African International Modern Art Exhibition

Ottobre 2013, Chang Lian, CINA

 

Mostra collettiva “Gesture and Beyond    Art of Ink in America 2013/14
 
Mostra di calligrafia contemporanea Oriente/Occidente

Novembre-Dicembre 2013, NYC – USA

 

Mostra personale  Sperimentazioni calligrafiche

Galleria Frammenti d’Arte –  Roma    ITALIA    Marzo 2014

 

Mostra collettiva  Natura e Storia

La civiltà cinese come fonte di ispirazione nelle opere di Cimarelli – Di Bianca – Ferragina

Settembre-Ottobre 2014   Galleria Mirionima – Macerata – ITALIA     

 

LUO QI & CALLIGRAPHYSM

Mostra “Luo Qi calligraphy and calligraphy Marxist doctrine 1999 —2013, 20 years‍”

KYUNGPOOK NATIONAL UNIVERSITY ART MUSEUM – KOREA

2014 Ottobre – Dicembre

 

Mostra collettiva
2014 Eleventh Asian and African & Mediterranean International Contemporary Art Exhibition

Ottobre 2014, Hangzhou, CINA

 

2015 World Calligraphy Biennale of Jeollabuk-Do

“Exhibition of Calligraphy – The exhibition for coexistence”

Ottobre 2015, Jeonju, SUD KOREA

 

Mostra collettiva
2015 – The12th Asian, African & Mediterranean International Modern Art Exhibition

Ottobre- Novembre 2015, CINA

1. Hangzhou Shangkun – Luo Qi International Modern Art Gallery

2. Hangzhou Xitang – The Characterism Art Institute

3. Zhejiang –Dongyang Wood Carving City

 

Mostra collettiva  Writing the Divine Comedy

I Intenational Symposium on Arabic, Chinese and Italian Calligraphy

Italian Culture Institute & China Cultural Center in Cairo

Maggio 2016 – Cairo – EGITTO

 

Mostra collettiva
2016 – The13th Asian, African & Mediterranean International Modern Art Exhibition

Shangkun – Luo Qi International Modern Art Museum – Hangzhou, CINA

Ottobre 2016 – Qintian Culture Exhibition Center – Qintian, CINA

 

Mostra personale “Calligrafia&Musica”

Performance dal vivo con Sandro Cerino

Heart Sutra – The Music of Chinese Calligraphy

Zhejiang Conservatorio musicale

Ottobre 2016 – Hangzhou – CINA

 

Mostra personale  Chengyu on eaves-tile
 
Mostra collettiva  Writing the Divine Comedy

II International Symposium on Arabic, Chinese and Italian Calligraphy

Istituto di cultura italiana al Cairo

Marzo 2017 – Cairo – EGITTO

 

Mostra collettiva  “Chinese Art Festival”

Fabbrica del Vapore

Maggio 2017 – Milano – ITALIA

 

Mostra collettiva  “Writing the Divine Comedy”

Centro delle Arti di Luxor

Settembre 2017 – Luxor – EGITTO

 

2017 World Calligraphy Biennale of Jeollabuk-Do

“Purezza e applicazione – Calligrafia , Potenza, Energia , Via , Abilità

Ottobre 2017, Jeonju, SUD KOREA

 

Mostra collettiva  Arte calligrafica

Centro culturale coreano a Roma

Febbraio 2018 – Rome – ITALIA

 

Mostra Collettiva  LA MUSICA DELL’INCHIOSTRO

Calligrafie di Luo Qi e Silvio Ferragina in dialogo con I fondi cinesi della Braidense

Biblioteca Nazionale Braidense – Brera

21 Marzo – 28 Aprile 2018 – Milano – ITALIA

 

Mostra Collettiva  “LA MUSICA DELL’INCHIOSTRO”

Calligrafie di Luo Qi e Silvio Ferragina

Teaching Hub – Università di Bologna (Campus di Forlì)

8-18 Maggio 2018 – Forlì – ITALIA

 

Mostra collettiva

2018 – East Meets West

Ottobre 2018 – Circuiti Dinamici – Milano, ITALIA

 

Mostra collettiva
2018 – The15th Asian, African & Mediterranean International Modern Art Exhibition

Novembre 2018 – Qintian Culture Exhibition Center – Qintian, CINA

 

Mostra collettiva  Ink Brussels 2019 – A travelling project
 
Maggio 2019 – Espace Architecture (Faculté d’Architecture La Cambre Horta) – Brussels, BELGIUM

 

Mostra collettiva – MY
 
Luo Qi (China) – Hip Seng Chong (Malesya) – Lin Ji Chang (China) – Silvio Ferragina (ITALIA)

2019 – Fondazione EMGdotART – Cannaregio Venezia

29 Giugno – 28 Luglio – Cannaregio – Venezia

 

Mostra collettiva
书·非书:2019杭州国际现代书法艺术节

Ottobre 2019 – Art Museum of China Academy of Art – Hangzhou, CINA

 

Mostra collettiva
2019 – The16th Asian, African & Mediterranean International Modern Art Exhibition

Novembre 2019 – Liangzhu Center of Arts (“Big Roof”) – Hangzhou, CINA

Novembre 2019 – China Sphragistics Museum – Hangzhou, CINA

Performance calligrafiche

Performance calligrafica durante la mostra: “ Contemporary Calligraphy

c/o la Feltrinelli – Ottobre 2005, Milano – ITALIA

Performance calligrafica durante la mostra:  FeiMoShow14

c/o Galleria del Barcon – Aprile 2006, Milano – ITALIA

Performance calligrafica durante la mostra:  Oriente sui Navigli

c/o Centro Asteria – Aprile 2007, Milano – ITALIA

Performance calligrafica durante la mostra:   Calligraphy Inspiration

c/o Libreria eQuilibri – Gennaio 2009, Milano – ITALIA

Performance calligrafica e recitazione di poesie in: “Verso la Cina

inside the show  MADE IN WOMAN

c/o IL FISCHIO – La Fabbrica del Vapore – Marzo 2010, Milano –ITALIA

Performance calligrafica e videoproiezione in tempo reale al FuoriSalone2010

c/o Spazio Artandgallery – Kontaminazione – Aprile 2010, Milano – ITALIA

Performance calligrafica e danza contemporanea nello spettacolo:

Viaggio verso la primavera d’Italia” con la ballerina Olivia Kwong

Teatro Dal Verme – Febbraio 2011 – Milano – ITALIA

“Calligrafia/musica dipinta” nella mostra: “Sans Papier / Sons Papier

Con Gabriele Amadori e Paper Instruments Orchestra diretta da Enrico Intra

Politecnico di Milano – Maggio 2011 – Milano – ITALIA

Performance calligrafica e laboratorio in “Art Night Venezia

“Forma e vuoto / Luce e ombra”

Museo d’Arte Orientale a Ca’ Pesaro – Giugno 2011 – Venezia – ITALIA

Performance calligrafica “Sperimentazioni calligrafiche”

Istituto Confucio Università Sapienza di Roma  Marzo  2014

Musicalligraphic performance durante   InFestival”

Castello di Belgioioso (PV) – Giugno 2014

Musicalligraphic performance in “CARATTERI SEGNI VISIONI: DA E VERSO ORIENTE”

con: Luigi Serafini, Luo Qi, Silvio Ferragina

Dicembre  2014    Università degli Studi di Milano – ITALIA

Performance calligrafica a:

适时国际艺术Milano Art & Events Center/ Present Contemporary 

Aprile 2015

Musicalligraphic performance in “LA MUSICA DELL’INCHIOSTRO”

“ Chinese Calligraphy meet Shamanic Music”

Silvio Ferragina con Sainkho Namtchylak

30 Marzo 2018    Biblioteca Nazionale Braidense – Milano – ITALIA

Musicalligraphic performance in “LA MUSICA DELL’INCHIOSTRO”

“ Chinese Calligraphy meet Vibraphone and Marimba”

Silvio Ferragina con Aisha Duo (Andrea Dulbecco e Luca Gusella)

4 Aprile 2018    Biblioteca Nazionale Braidense – Milano – ITALIA

Musicalligraphic performance in “LA MUSICA DELL’INCHIOSTRO”

“ Chinese Calligraphy meet Wind and Bass”

Silvio Ferragina con Alessandro Cerino e Ares Tavolazzi

11 Aprile 2018    Biblioteca Nazionale Braidense – Milano – ITALIA

Musicalligraphic performance in “LA MUSICA DELL’INCHIOSTRO”

“ Chinese Calligraphy meet Voice and Sounds”

Silvio Ferragina con Giulio Casale e Michele Rabbia

24 Aprile 2018    Biblioteca Nazionale Braidense – Milano – ITALIA

Musicalligraphic performance in “LA MUSICA DELL’INCHIOSTRO”

Maggio 2018 – Silvio Ferragina e Luo Qi con Paolo Benedetti e Gionata Costa

Musicalligraphic performance in “THE SZECHWAN TALE. China, Theatre and History”

Maggio 2018 – Pianocity c/o FM Centro per l’Arte Contemporanea – Milano – ITALIA

Silvio Ferragina con Alessandro Commellato e Edoardo Luisolo

Performance calligrafica in “Sette passi Zen”  (Theatrical work)

Giugno  2018 – Triennale Teatro dell’Arte – Milano – ITALIA 

Musicalligraphic performance in “MUSICA PORTUGUESA E TINTA-DA CINA”

DIALOGOS INTERCULTURAIS PORTUGAL-CINA

Marzo 2019 – Auditorio Universidade de Aveiro – Aveiro – Portugal

Silvio Ferragina con Shao Xiao Ling (Piano), Antonio Freitas (Flauto) e Isabel Alcobia (Canto)

Musicalligraphic performance in “CALLIGRAFIE MUSICATE”

Aprile 2019 – Biblioteca Rajna – Sondrio – ITALIA

Silvio Ferragina, Paola Tettamanti (Piano) e Marina Martinelli (Voce recitante)

Musicalligraphic performance in “CONCERT CISOC4”

Aprile 2019 – Foyer Respighi del Teatro Comunale – Bologna – ITALIA

Silvio Ferragina con “Chorus white voices & Youth Choir” del Teatro Comunale di Bologna

Musicalligraphic performance in INK BRUSSELS 2019 – A TRAVELLING PROJECT

Maggio 2019 – Espace Architecture (Faculté d’Architecture La Cambre Horta) – Brussels, BELGIUM

Silvio Ferragina con Jacob Alfred Garcia (Qin player) e Casimir Liberski (piano) 

“Interview with Silvio Ferragina”

Di Adriana Iezzi – Esperta di arte cinese tradizionale e contemporanea

JULIET art magazine – pg70, n.168 Giugno 2014

Tesi accademica di Simona Pulcini – Relatorice Professoressa Adriana Iezzi

In a flower, the noble feeling. Wang Xizhi (303-361) and the Preface to the Orchids Pavilion between tradition and modernity

Capitolo 3,  pg 72-100 – Preface to the Orchids Pavilion in the contemporaneity – Qiu Zhijie, Cheng Guanwu and Silvio Ferragina

A.A. 2015/2016 – Università degli Studi “G. d’Annunzio”  CHIETI – PESCARA – ITALIA

XX Generative Art Conference

Titolo dell’articolo:  The Music of Chinese Calligraphy

Dicembre 2017 – Ravenna – ITALIA

Lezioni e conferenze

Introduction to Chinese Calligraphy

Speaker: Silvio Ferragina

Università Cattolica del Sacro Cuore

2006/08/09 – Milano – ITALIA

Introduction to Chinese Calligraphy

Speaker: Silvio Ferragina

Permanent Formation School of ITALIA-China Foundation

Aprile 2010 – Milano – ITALIA

“ALTRI SEGNI /SEGNI D’ALTRI” in MADE IN CINA

Laboratorio di calligrafia cinese

Speaker: Silvio Ferragina

Triennale Bovisa

Aprile 2010 – Milano – ITALIA

VISUAL DIALOGUES – 2011

La forza espressiva della calligrafia cinese

Speaker: Silvio Ferragina

Accademia di Belle Arti di Brera

Maggio 2011 – Milano – ITALIA

“OTHER SIGNS”

Laboratorio di calligrafia cinese

Insegnante: Silvio Ferragina

Museo d’Arte Orientale a Ca’ Pesaro – 24-25 Settembre 2011 – Venezia – ITALIA

MILAN MEETS SHAOLIN – II Edition

The art of Chinese calligraphy

Speaker: Silvio Ferragina

Permanent Formation School of ITALIA-China Foundation

Ottobre 2011 – Milano – ITALIA

THE CHINESE CALLIGRAPHY

Speaker: Silvio Ferragina

Seminari di cultura cinese (4 lezioni) – ISIAO courses

Gennaio – Febbraio 2012 – Milano – ITALIA

Symposium  “EAST – WEST”

Confronti calligrafici

Liceo Artistico Statale “Michelangelo Guggenheim”

Aprile – Maggio 2012 – Venezia – ITALIA

VISUAL DIALOGUES – 2012

La potenza espressiva della calligrafia cinese

Speaker: Silvio Ferragina

Accademia di Belle Arti di Brera

Maggio 2012 – Milano – ITALIA

MILAN MEETS SHAOLIN – III Edition

L’arte della calligrafia cinese

Speaker: Silvio Ferragina

Shaolin Temple ITALIA

Novembre 2012 – Milano – ITALIA

“AvviCINAti” PROJECT

La cultura cinese nelle scuole

Scuola di formazione permanente di ITALIA-China Foundation

Aprile 2013 – Marzo 2014 – Milano – ITALIA

Symposium LUO QI & CALLIGRAPHYSM

“Luo Qi calligraphy and calligraphy Marxist doctrine 1999 —2013, 20 years‍”

KYUNGPOOK NATIONAL UNIVERSITY ART MUSEUM – KOREA

2014.10.08 – 2014.12.20

Simposio “CARATTERI SEGNI VISIONI: DA E VERSO ORIENTE”

Luigi Serafini, Luo Qi, Silvio Ferragina

Università degli Studi di Milano Statale – ITALIA

Dicembre 2014

Mostra: LA MUSICA DELL’INCHIOSTRO

“Musicalligraphy Project”

Relatore e creatore del progetto:  Silvio Ferragina

Biblioteca Nazionale Braidense – Brera

31 Marzo 2018 – Milano – ITALIA

THE ART OF CHINESE CALLIGRAPHY

Speaker: Silvio Ferragina

Corso presso la Società Umanitaria

Febbraio – Maggio 2019 – Milano – ITALIA

Mostra: INK BRUSSELS 2019 – A TRAVELLING PROJECT

Dalla “Musica dei cambiamenti” alla “Musica di Ink-Ching”. Un paragone ambizioso?

Maggio 2019 – Espace Architecture (Faculté d’Architecture La Cambre Horta) – Brussels, BELGIUM

Dott.ssa Marta Sanvido

È Shinjo Ito Postdoctoral Fellow all’università UC Berkeley. Nel 2019 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca presso l’università Ca’Foscari, dove è stata docente a contratto nell’a.a 2019-2020. Sta lavorando ad una monografia e due articoli tratti dalla sua tesi di dottorato, nella quale ha esplorato la creazione del sapere ibrido medievale all’interno dei documenti segreti della scuola Sōtō Zen.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Professor Ogawa Takashi

Ruota del Dharma

Ha contribuito alla profonda conoscenza nel campo degli studi zen cinesi

 

 

 

 

Zena Buddhist doctrine that enlightenment can be attained through direct intuitive insightMore (Definitions, Synonyms, Translation)

 

 

 

Reverendo Shōhaku Okumura

Shōhaku Okumura

Shohaku Okumura è nato a Osaka nel 1948, quando era al liceo lesse un libro che lo avvicinò al Buddhismo: Self (自己, jiko) di Kōshō Uchiyama. L’autore sarebbe diventato il suo insegnante poco tempo dopo. Quando diventò a sua volta insegnante, il suo messaggio rimase molto simile a quello di Uchiyama: incentrato sulla pratica dello zazen.

Studiò Buddismo Zen all’Università Komazawa di Tokyo e fu ordinato ad Antaiji, l’8 dicembre 1970, dal suo maestro Kōshō Uchiyama con cui praticò fino al 1975.

Seguendo le indicazioni del Maestro, Okumura si recò negli Stati Uniti dove co-fondò il Valley Zendo nel Massachusetts. Qui continuò lo stile di pratica zazen che Uchiyama: “sesshin senza giocattoli”. Tre, cinque o sette giorni di sesshin completamente silenziosi, con quattordici ore di zazen ogni giorno, scandite solo dai pasti e dal sonno la sera.

Nel 1981 il Reverendo Okumura tornò in Giappone: cominciò a tradurre gli scritti di Uchiyama e Eihei Dōgen dal giapponese all’inglese, insegnando al Kyoto Sōtō Zen Center.

Tornato negli Stati Uniti, fu insegnante al Minnesota Zen Meditation Center di Minneapolis, Minnesota, dal 1993 al 1996 e poi fondò la Sanshin Zen Community nel 1996.

È riconosciuto per il suo punto di vista unico sulla vita e gli insegnamenti di Dogen Zenji, derivata dalla sua esperienza come praticante, traduttore e insegnante in comunità di pratica sia giapponesi, sia occidentali. Tiene frequenti conferenze sullo Shobogenzo e su altri testi fondamentali. Le sue traduzioni sono state pubblicate in diversi libri, tra cui Dogen’s Extensive Record (Wisdom Publications, 2004) e The Wholehearted Way (Tuttle Publishing, 1997), e le sue conferenze sono apparse su Buddhadharma, The Practitioner’s Quarterly, Dharma Eye e Buddhism Now.

Sit è il docufilm realizzato dalla figlia Yoko descritto come “un film sullo scopo della vita, visto attraverso gli occhi di un monaco buddhista e di suo figlio.”

 

Partecipa al ritiro online

Professoressa Emanuela Magno

Emanuela Magno

Studiosa delle tradizioni intellettuali sudasiatiche e dei rapporti tra le filosofie occidentali e quelle indiane, è autrice di monografie e saggi critici sull’opera di Nāgārjuna e di lavori di filosofia interculturale. Tra le sue monografie: La via indiana alla meditazione, RCS Milano 2020, Pensare l’India, Mimesis, Milano 2012;Nāgārjuna. Logica, dialettica e soteriologia Mimesis, Milano 2012; Introduzione all’estetica indiana. Arte e liberazione del sé Mimesis, Milano 2009