Lama Michel Capa

Lama Michel Tulku Rinpoche

Lama Michel Tulku Rinpoche è il figlio spirituale nonché l’erede del lignaggio NgalSo del grande maestro di Buddhismo tibetano, Lama Gangchen Rinpoche.

Lama Michel è nato in Brasile nel 1981 e ha iniziato il suo percorso nel Buddhismo quando, all’età di cinque anni, ha incontrato Lama Gangchen e, a otto anni, è stato riconosciuto come un tulku, ovvero la reincarnazione di un lama  tibetano.

A soli dodici anni, di sua spontanea volontà, ha deciso di seguire la formazione monastica tradizionale, andando a vivere e studiando per dodici anni in un monastero nel sud dell’India e nei successivi dieci anni, recandosi, annualmente, nell’università di Tashi Lhunpo in Tibet per completare la sua formazione accademica e monastica. 

Per buona parte della sua vita, Lama Michel ha seguito Lama Gangchen durante le sue missioni di predicazione del Dharma in Occidente e i suoi pellegrinaggi tra i luoghi sacri di India, Nepal, Indonesia, Cambogia, Mongolia e Tibet.

Lama Michel Rinpoche oggi vive in Italia ed è attualmente direttore spirituale dell’ Albagnano Healing Meditation Centre e di decine di centri della tradizione NgalSo nel mondo; è responsabile di otto fondazioni, tra cui la Lama Gangchen World Peace Foundation, ONG riconosciuta come ECOSOC dalle Nazioni Unite.

È autore di quattro libri pubblicati in portoghese e di numerosi opuscoli in sette lingue, trascrizioni delle sue lezioni.

Dal 2014 offre migliaia di ore di insegnamenti sulle piattaforme di diversi social media e sul canale YouTube NgalSo.

Lama Michel diffonde e trasmette il percorso atto alla  trasformazione delle emozioni e degli  stati interiori, basato sul cambiamento degli atteggiamenti e dello stile di vita. In modo chiaro e accessibile condivide la sua esperienza con persone e contesti multiculturali e differenti fra loro.